Anastasia Guarinoni

Anastasia Guarinoni si racconta così: «Sono nata a Breno in provincia di Brescia nel 1963, mi sono laureata in Economia e Commercio all'Università statale di Brescia ma l'amore per i libri mi ha portata a lasciare perdere questa carriera (ma quando mai!) e a cercare di realizzare il sogno di una bambina "topo di biblioteca": ho seguito un corso per bibliotecari, ed eccomi precaria e flessibile a vita e assolutamente realizzata. Mi trovate nella Biblioteca civica "Beppe Fenoglio" di Provaglio d'Iseo qui e qui.

Festival della Microeditoria: le biblioteche e il concorso per gli editori

Dal 7 al 9 novembre a Chiari si tiene Il festival della Microeditoria di Qualità. Due punti da sottolineare: 1) I dati che indicano l’Italia come un popolo di “non lettori” vengono stimati in base agli “acquisti” in libreria. La vera incognita, spesso sottovalutata, è il brulicante movimento nelle biblioteche. 2) È stato istituito un concorso: le case editrici possono inviare dei testi e candidarli per ottenere il marchio di ottima qualità o il premio nella categoria assegnata.

Continua a leggere →

La biblioteca cambia: diventa relazionale

foto

«Le persone che giungono in biblioteca lo fanno sempre di più con la coscienza che non saranno “sole” dinanzi al documento, ma entreranno in una comunità di lettori (reale e virtuale) che ha delle proprie esigenze ed un proprio pensiero, come testimonia la presenza in molti Sistemi Bibliotecari di vere e proprie community di lettori, per altro vivacissime».

Continua a leggere →