Nella stanza di Laura Pugno
c’è un giro di chiave

La porta si apre. All’interno c’è una poesia di Andrea Raos.

Tutto sta
in un giro di chiave
e in un doppio giro di chiave
e se voglio continuare
e mi sento cadere
giro ancora la chiave.
Tutto cade
non so dove.
Tutto è neve.
Quanto è breve.

Andrea Raos

Foto di dwstucke

Vuoi commentare? Scrivici.