Nella stanza di Laura Pugno
c’è il sole non sprecato

La porta si apre. All’interno c’è un testo da “I diecimila giorni. Poesie scelte 1991-2016“, il nuovo ebook di Laura Pugno appena uscito per Feltrinelli Zoom Poesia.

uno dell’unicorno,
del non-male,

perché non è il male,
si romperà lungo la linea
che non vista non visibile percorre

e tu, sei percorso

.

.

quanto manca,
quantità,

o questo, che tutto si tocca
ma non giorno dopo giorno
e nella casa
dove apri gli occhi, intorno a te le cose

come lasciate

.

.

alte nubi,
allora, acque invaderanno

stringi la mano sul mio braccio
il sole non sprecato

tornerà allora
brucerà nel mare – più forte?

 

Da “I diecimila giorni. Poesie scelte 1991-2016” di Laura Pugno (Feltrinelli, collana Zoom Poesia)

Sopra, “Prosperity”, opera di Ellen Jantzen

Vuoi commentare? Scrivici.