Nella stanza di Laura Pugno
c’è l’oro blu della terra

La porta si apre. All’interno c’è un testo di Jolanda Insana.

                  Bocca immonda

immonda e vischiosa
inghiotte l’oro blu della terra
ci succhia la nostra acqua
e se la spassa
facendo miliardari profitti
dalla nostra roba 

refrattaria al buon senso
si apre e comanda di alzare palazzi
su colline che si sfarinano
e travolgono muri sberciati di contenimento

frane e frane
frana il decoro e il giusto
senza blocchi d’opposizione 

ammaialata si santificò
con l’acqua benedetta
pagata in oro e privilegi
al fonte battesimale della vergogna
nazionale  

         Jolanda Insana 

Foto di Andrea Stefanini

.FO

Vuoi commentare? Scrivici.