Antonio Gramsci e Rebecca Dautremer: un incontro da fiaba

Due libri magnifici: «Alice nel paese delle meraviglie» illustrato da Rebecca Dautremer e un racconto di Antonio Gramsci. Ve ne parla Monica Zanfini, libraia. La sua rubrica “Cronache dalla libreria” è su Hounlibrointesta ogni giovedì pomeriggio alle 16, per scoprire il punto di vista di chi in libreria sta dall’altra parte (e ne vede di tutti i colori).

Rebecca-Dautremer

I miei nipotini compiono gli anni, e io al reparto bambini della libreria mi comporto come i peggiori clienti quando ne parlo dicendo che sono bambini con una marcia in più.

Però ho le idee chiare su cosa comprare: per i piccoli lettori, a volte, si scelgono i libri in prospettiva, pensando che resteranno anche nelle loro biblioteche di adulti, e io ho optato per due volumi solo apparentemente per bambini.

Per la bambina, che ha 9 anni, ho scelto questa bellissima Alice nel paese delle meraviglie, un grande formato illustrato da Rebecca Dautremer, un classico da leggere e rileggere anche in età adulta, continuando a perdersi nelle raffinate figure dell’artista francese. Guardate la bellezza del video di Rebecca Dautremer.

Al piccolo di 5 anni regalerò, invece, Il topo e la montagna, una fiaba di Antonio Gramsci, che l’editore Gallucci ha mandato in libreria in questi giorni. Una fiaba ecologica, che non è però un racconto di magia, sperando che il tempo accenda la curiosità verso un autore dal nome così difficile da scrivere e pronunciare, ma che deve rimanere nella sua biblioteca di adulto.

Vuoi commentare? Scrivici.